Tesimonianze - VIVIANA ARCIDIACONO Circolare Presidente Ucebi - Aceb_PugliaBasilicata

Cerca
2006  ANNO XIII - 3 Giugno 2019
"Portate i pesi gli uni degli altri e adempirete così la legge di Cristo" (Galati 6:2)
Vai ai contenuti

Menu principale:

 




UNIONE CRISTIANA EVANGELICA BATTISTA D'ITALIA

"V’è un solo Signore, una sola fede, un solo battesimo,
un Dio unico e padre di tutti, che è sopra tutti fra tutti
ed in tutti".                                                
(Efesini 4:5-6)



Presidente
Raffaele Volpe


Alle chiese  
Roma,  18 dicembre 2013


Carissime chiese,
nel tempo in cui si celebra la nascita della speranza del mondo, Gesù Cristo, debbo farmi portatore di una notizia che addolora e affligge il mio cuore: il 17 dicembre Viviana Arcidiacono, dopo un periodo di malattia molto doloroso, ha emesso il suo ultimo respiro.
Viviana era una giovane donna di 34 anni, figlia del vicepresidente Giovanni Arcidiacono e sorella della pastora Cristina Arcidiacono. Molti l’hanno conosciuta nei nostri centri evangelici e in raduni speciali in cui, spesso, Viviana ha condiviso con noi il suo dono speciale del canto.
I funerali si svolgeranno giovedì alle 14,30, a Roma, presso la chiesa di Teatro Valle. Parlando del giorno del suo funerale, prima che le sue condizioni si aggravassero ulteriormente, Viviana mi ha detto: "Ti prego, predica sul Salmo 139".

Tu mi hai esaminato e mi hai conosciuto


Signore tu hai conosciuto Viviana più di quanto ognuno di noi potesse conoscerla. Più di quanto lei stessa potesse conoscersi. L’hai conosciuta con quel conoscere che si coniuga con l’amore premuroso, simile all’amore di una madre o di un padre; ma anche simile all’amore di uno sposo o di una sorella. L’hai conosciuta ed amata ed ora riposa, granello nudo, nella tua terra fertile in attesa di quel giorno.  Quel giorno annunciato dalla nascita di Gesù, confermato nel giorno della sua risurrezione, predicato le domeniche nelle nostre chiese tramite il sostegno dello Spirito di vita; quel giorno che attendiamo e in cui Dio sarà tutto in tutti.
Che Dio consoli Giovanni e Marisa, i genitori, e Cristina, la sorella. Consoli Marco, il suo fedele compagno che è stato accanto a lei fino alla fine.
Il Signore dei morti e dei viventi (Romani 14, 9) apra i nostri cuori alla preghiera, al ricordo e alla speranza,


                                                                                  vostro servo in Cristo
                                                                                      Raffaele Volpe

Viviana Arciciacono

Salmo 139
Sermone salmo 139
Video
Lettera a Viviana Arcidiacono
In ricordo di Viviana Arcidiacono

GO TO SEA NO MORE  




 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu