Il battesimo - Aceb_PugliaBasilicata

Cerca
2006  ANNO XIII - 5 Maggio 2019
"Portate i pesi gli uni degli altri e adempirete così la legge di Cristo" (Galati 6:2)
Vai ai contenuti

Menu principale:

COSA CREDIAMO

La confessione di fede dei battisti italiani            
a cura di Ruggiero Lattanzio


Art. 9 –  Il battesimo

Il battesimo nell’acqua di quanti confessano la fede è il primo atto di obbedienza del cristiano. Esso è amministrato dalla chiesa nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. In virtù del battesimo nello Spirito, che rende efficace quello nell’acqua, i credenti nascono a nuova vita e sono uniti nel corpo di Cristo.


 1) Confessione di fede in Cristo

Nel battesimo dell’acqua il battezzando confessa pubblicamente che Gesù Cristo è diventato il proprio personale Signore e Salvatore. Egli testimonia che la propria vita non appartiene più a se stesso ma a Cristo. L’immersione nell’acqua sta appunto a rappresentare per il credente il passaggio dalla sua vecchia vita, incentrata su se stesso, ad una nuova vita vissuta con Cristo, per Cristo e in Cristo.

- Romani 6,3-11


2) Primo atto di obbedienza

Sin dalle origini della chiesa il battesimo ha sempre rappresentato il primo atto di obbedienza del cristiano all’evangelo.

- Matteo 28,18-20
- Atti 2,37-38


3) Amministrato dalla chiesa

Il battesimo è amministrato dalla chiesa e non dal pastore, il quale può battezzare soltanto dietro l’indicazione della chiesa.

La chiesa amministra il battesimo "
nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo". Questa formula, condivisa da tutte le confessioni cristiane, sintetizza infatti l’essenza della fede cristiana alla quale il battezzando sta aderendo.


4) Priorità del battesimo nello Spirito.

Il battesimo nell’acqua è reso efficace dal battesimo nello Spirito che lo precede e lo accompagna. Senza il battesimo nello Spirito, il battesimo nell’acqua rimane inefficace.
Il battesimo nello Spirito corrisponde all’azione di Dio che opera nel credente la "nuova nascita". Il battesimo nell’acqua è invece la risposta umana all’azione di Dio.

- Giovanni 3,3-5
- Tito 3,5


5) Ammissione nel corpo di Cristo

Il battesimo è infine un rito di ammissione nel corpo di Cristo che è la chiesa. Il battezzato viene così unito al corpo di Cristo e diviene un suo membro.

- 1 Corinzi 12,13
- Galati 3,26-28

 


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu