Lo Spirito Santo - Aceb_PugliaBasilicata

Cerca
ANNO XIII - 21 Febbraio 2019
"Portate i pesi gli uni degli altri e adempirete così la legge di Cristo" (Galati 6:2)
Vai ai contenuti

Menu principale:

COSA CREDIAMO

La confessione di fede dei battisti italiani            a cura di Ruggiero Lattanzio
 



ART. 6 –  LO SPIRITO SANTO  


Lo Spirito Santo, ispiratore dei profeti e degli apostoli, testimone della verità e santificatore, dà ai credenti certezza della fedeltà di Dio e si manifesta nei vari doni e nelle vocazioni al servizio del Signore nella chiesa e nel mondo intero.


Non può esistere discorso su Dio o su Gesù Cristo che non riguardi anche lo Spirito Santo.
Nell’AT la parola ebraica che noi traduciamo con “Spirito” è “Ruah” che letteralmente significa “vento” o “soffio”.

«Vento» e «soffio» dicono di una realtà assolutamente concreta, sebbene non afferrabile né visibile, che può essere leggera ma anche devastante nella sua forza, che irrompe e avvolge, provenendo dall’esterno dell’essere umano, ma che è anche capace di penetrare in esso senza che la si possa arrestare. […] La Scrittura, fin dai suoi strati più arcaici, adotta questo termine per descrivere alcune significative esperienze di Dio, intendendo con ciò testimoniare il carattere mobile, potente e al tempo stesso non disponibile dell’intervento di Dio nella storia. In questi racconti la Ruah di Dio è anzitutto una potenza che prende possesso di uomini e donne conferendo loro forza e discernimento per liberare Israele dalle mani di chi l’opprime […] la Ruah è indicata come la forza di liberazione di Dio. Non si tratta di una realtà distinta da Dio, bensì di Dio stesso in azione. […]
   Il NT presenta Gesù come l’uomo della Ruah, che in greco si dice Pneuma. In quanto Gesù è la volontà di Dio incarnata nella storia, lo Spirito del Creatore è lo Spirito di Gesù…
F. Ferrario, Libertà di credere
    

ISPIRATORE DEI PROFETI E DEGLI APOSTOLI

Lo Spirito di Dio è intervenuto sui profeti e sugli apostoli rivestendoli di un preciso incarico e della potenza necessaria per adempierlo, determinando la loro missione e conferendo loro l’autorità di parlare in nome di Dio.

- Gdc 3:7-11; Isaia 61:1 (profeti)
- Luca 3:21-22; 4:14-21 (Gesù)
- Atti 1:8; 2:4    (apostoli)
- Romani 8:26    (noi credenti)


TESTIMONE DELLA VERITÀ
Soltanto lo Spirito che procede da Dio può rendere testimonianza della verità che è in Dio.

- Giovanni 14:26; 15:26; 16:12-13
- 1Giovanni 2:27


SANTIFICATORE
Lo Spirito Santo ci santifica perché soltanto da esso procedono le forze di cui abbiamo bisogno per vivere in modo santo.

- Ezechiele 36:26-27
- Galati 5:22
- 1Corinzi 3:16-17
- 2 Corinzi 3:17-18


DÀ CERTEZZA DELLA FEDELTÀ DI DIO

Lo Spirito santo ci fornisce la garanzia che Dio rimane fedele alla sua parola che ci ha rivolto in Gesù Cristo. Nonostante le nostre continue infedeltà, lo Spirito è garante della presenza di Dio: Dio ci è vicino mediante il suo Spirito.

- 2 Corinzi 1:21-22
- Romani 8:14-16


SI MANIFESTA NEI DONI E NELLE VOCAZIONI
Lo Spirito Santo si manifesta nella chiesa e nel mondo distribuendo a ciascuno di noi i suoi doni e chiamando ognuno ad un compito specifico (vocazione) per servire il Signore nella chiesa e nel mondo intero.

- Gioele 2:28-29
- Atti 13:2-3
- 1Corinzi 12:7-13


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu