TILC - LUCA 21 - Aceb_PugliaBasilicata

Cerca
2006/2020 -  ANNO XIV - 15 aprile 2020
"Portate i pesi gli uni degli altri e adempirete così la legge di Cristo" (Galati 6:2)
Vai ai contenuti

Menu principale:

N.T.


(Testo TILC)


Vangelo di Luca:

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10  11  12  13  14  15  16 17 18 19 20 21 22 23 24


VANGELO DI LUCA
Capitolo 21


L'offerta di una povera vedova

(vedi Marco 12,41-44)
 1Poi Gesù, guardandosi attorno, vide alcune persone ricche che gettavano le loro offerte nelle cassette del Tempio. 2Vide anche una povera vedova, che vi metteva due monetine di rame. 3Allora disse: "Vi assicuro che questa vedova, povera com'è, ha dato un'offerta più grande di quella di tutti gli altri. 4Quelli infatti hanno offerto, come dono, quello che avevano d'avanzo, mentre questa donna, povera com'è, ha dato tutto ciò che le rimaneva per vivere".

         Gesù annunzia che il Tempio sarà distrutto

         (vedi Matteo 24, 1-2; Marco 13, 1-2)
   5Alcuni stavano parlando del Tempio e dicevano che era molto bello per le pietre che lo formavano e per i doni offerti dai fedeli. Allora Gesù disse: 6"Verrà un tempo in cui tutto quello che ora vedete sarà distrutto. Non rimarrà una sola pietra sull'altra".

         Gesù annunzia dolori e persecuzioni

         (vedi Matteo 10,17-22; 24,3-14; Marco 13,3-13)
   7Allora rivolsero a Gesù questa domanda:
   - Maestro, quando avverranno queste cose? E quale sarà il segno che queste cose stanno per accadere?
   8Gesù rispose:
   - Fate attenzione a non lasciarvi ingannare! Perché molti verranno, si presenteranno con il mio nome e diranno "Sono io il Messia!", oppure vi diranno: "Il tempo è giunto!". Voi però non ascoltateli e non seguiteli! 9Quando sentirete parlare di guerre e di rivoluzioni, non abbiate paura! Fatti del genere devono avvenire prima, ma non sarà subito la fine.
   10Poi Gesù disse loro: "I popoli combatteranno l'uno contro l'altro, e un regno contro un altro regno. 11Ci saranno grandi terremoti, pestilenze e carestie in molte regioni. Si vedranno fenomeni spaventosi, e dal cielo verranno segni grandiosi.
   12"Però, prima di queste cose, vi prenderanno con violenza e vi perseguiteranno. Vi porteranno nelle loro sinagoghe e nelle loro prigioni, vi trascineranno davanti a re e governatori a causa del mio nome. 13Avrete allora occasione per dare testimonianza di me. 14Siate decisi! Non preoccupatevi di quel che dovrete dire per difendervi. 15Sarò io a suggerirvi le parole giuste, e vi darò una sapienza tale che tutti i vostri avversari non potranno resistere e tanto meno combattere.
   16"In quel tempo, perfino i genitori, i fratelli, i parenti e gli amici vi tradiranno e faranno morire alcuni di voi. 17Sarete odiati da tutti per causa mia. 18Eppure, neanche un capello del vostro capo andrà perduto. 19Se saprete resistere sino alla fine salverete voi stessi.

         Gesù annunzia la distruzione di Gerusalemme

         (vedi Matteo 24,15-22; Marco 13,14-20)
   20"Un giorno vedrete Gerusalemme assediata da eserciti nemici: allora ricordate che è vicina la sua rovina.
   21"In quel tempo, quelli che si troveranno in Gerusalemme si allontanino da essa; e quelli che si troveranno in aperta campagna non ritornino in città.
   22"Quello sarà il tempo del giudizio: tutto ciò che è stato scritto nella Bibbia dovrà accadere. 23Saranno giorni tristi per le donne incinte e per quelle che allattano! Tutto il paese sarà colpito da una grande tribolazione, e l'ira di Dio si scatenerà contro questo popolo. 24Alcuni cadranno sotto i colpi della spada, altri saranno portati via come schiavi in paesi stranieri, e Gerusalemme sarà calpestata dai pagani e distrutta, fino a quando non sarà finito il tempo che Dio ha stabilito per loro.

         Gesù annunzia il ritorno del Figlio dell'uomo
         (vedi Matteo 24, 29-31; Marco 13, 24-27)
   25"Ci saranno anche strani fenomeni nel sole, nella luna e nelle stelle. Sulla terra i popoli saranno presi dall'angoscia e dallo spavento per il fragore del mare in tempesta. 26Gli abitanti della terra moriranno per la paura e per il presentimento di ciò che dovrà accadere. Infatti le forze del cielo saranno sconvolte. 27Allora vedranno il Figlio dell'uomo venire sopra una nube, con grande potenza e splendore! 28Quando queste cose cominceranno a succedere, alzatevi e state sicuri, perché è vicino il tempo della vostra liberazione".

         Parabola del fico
         (vedi Matteo 24, 32-35; Marco 13, 28-31)
   29Poi Gesù disse questa parabola: "Osservate bene l'albero del fico e anche tutte le altre piante. 30Quando vedete che mettono le prime foglioline, voi capite che l'estate è vicina. 31Allo stesso modo, quando vedrete accadere queste cose, sappiate che il regno di Do è vicino. 32Vi assicuro che non passerà questa generazione prima che tutte queste cose siano accadute. 33Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno!

         Gesù esorta a essere vigilanti
   34"Badate bene! Non lasciatevi intontire da orge e ubriachezze! Non abbiate troppe preoccupazioni materiali! Altrimenti diventerete pigri, vi dimenticherete del giorno del giudizio, e quel giorno vi pioverà addosso improvvisamente. 35Infatti esso verrà su tutti gli abitanti della terra come una trappola. 36Voi invece state svegli e pregate in ogni momento. Avrete così la forza di superare tutti i mali che stanno per accadere e potrete presentarvi davanti al Figlio dell'uomo".
   37Durante il giorno Gesù continuava a insegnare nel Tempio. Di notte invece usciva dalla città di Gerusalemme e se ne stava all'aperto, sul monte degli Ulivi. 38Ma già di buon mattino la gente andava nel Tempio per ascoltarlo.



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu